Il Duomo di Napoli con EavBus Napoli Sacra

Intitolata a San Gennaro, la Cattedrale fu fatta erigere da Carlo II d’Angiò alla fine del XIII sec. sul luogo della chiesa di S. Stefania e presso la Basilica di S. Restituta.

Il Duomo fu più volte risistemato. La facciata fu restaurata nelle attuali forme pseudogotiche su progetto di E. Alvino, poi modificato dal Pisanti. Della costruzione originaria conserva i 3 portali: sul mediano, ricchissimo di sculture, una Madonna col Bambino di Tino da Camaino e i leoni stilofori della scuola di Nicola Pisano.

L’interno, a croce latina, è a 3 navate: la mediana, coperta da un sontuoso soffitto ligneo, presenta dipinti di L. Giordano. Nella navata di destra c’è la Cappella di San Gennaro o del Tesoro (1608-37) edificata per un voto pronunziato dai napoletani il 13 gennaio 1527 (festa di S. Gennaro) per scongiurare i danni della peste.

La Cappella a croce greca con cupola, elegante e luminosa, ricca di opere d’arte, costituisce come una chiesa a parte rappresentando una delle massime espressioni dello stile seicentesco a Napoli: in essa è custodito il busto reliquiario di San Gennaro di Giulio Finelli, capolavoro di scultura gotica. (fonte: http://www.incampania.com)

EavBus Tour Napoli Sacra include la visita al Duomo di Napoli nel tour half day (mezza giornata) e full day (giornata intera): http://www.eavbus.it/export/sites/default/eavbus/EAVBUS_TOUR/LocandinaTour.pdf

Ufficio Stampa http://www.komunicando.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...