Il Taranto piomba sul trio Cordua-Cosa-Sarli

Inerito nel Girone H del Campionato di Serie D, insieme alla supercorazzata Ischia e le ambiziose Foggia e Francavilla, senza dimenticare il nuovo Sant’Antonio Abate dell’ex numero uno del Napoli, Gennaro Iezzo, il Taranto Football Club 1927, comincia a pensare ai pezzi da 90. Indiscrezioni dal mondo dei dilettanti nazionali, indicano una scelta ben precisa del management ionico: il trio delle meraviglie Cosa-Sarli-Cordua (nella foto mentre si allena con Cavani all’Aenea’s Landing di Gaeta), dopo aver gettato le basi con i migliori giovanissimi sulla piazza.

Per i due attaccanti e il centrocampista, già 18 titoli in bacheca e la mirabolante cifra di 350 reti nel CND. Assolutamente propensi alla grande piazza, i tre sarebbero molto felici di contribuire alla risalita immediata del Taranto tra i professionisti, dopo che solo l’anno scorso da quelle parti si sono giocati i Play-Off per la Serie B.

Altrettanto rumorosa però arriva una voce simile da Caserta, dove il nuovo dirigente di riferimento, Giovanni Lombardi, starebbe pensando di ricomporre la medesima formazione d’attacco che fece faville con lui a Scafati, nella trionfale stagione dell’approdo tra i professionisti della cittadina campana.

Salvatore Siviero (www.komunicando.org)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...