Sant’Agnello non merita questo tipo di prima pagina

La querelle Orlando-Sagristani oggi pomeriggio finirà speriamo per sempre. Quando intorno alle 15.00 la dottoressa Rosa La Ragione varcherà la soglia della Casa Comunale di Piazza Matteotti, per i cittadini di Sant’Agnello si aprirà la strana parentesi del commissariamento.

Un rappresentante del Prefetto, sarà per i prossimi mesi, Sindaco, Giunta e Consiglio Comunale. Niente più baroni e baronetti che cercano gloria e potere a spese del popolo, e soprattutto niente più polemiche fini a se stesse. Spiace per l’uomo GianMichele Orlando, che però è salito (consapevolmente), sulla sua personalissima Costa Concordia, rimanendo di fatto sul ponte  di comando, per troppo tempo, con un equipaggio non suo.

Alla fine, dice qualcuno, “l’incauto  comandante codardo di turno” sono stati in troppi e troppo forti per lui, per altri, evidentemente della corrente dei Sagristani boys, l’unico vero comandante, che ha affondato la nave è stato lui e soltanto lui.

La verità forse non la sapremo mai. Di fatto, Sant’Agnello appare in prima pagina su Metropolis (edizione Penisola Sorrentina) per due giorni di seguito. La gente che ama questa terra si sente offesa. Alle urne potrebbero esserci sgradite sorprese per molti dei “nuovi baroni”.

Salvatore Siviero

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...