Prosit! Un brindisi alla salute.

capodanno-2013-brindisiAuguri a tutti i lettori di Komunicando , che il 2013 vi porti fortuna, denaro, amore e soprattutto tanta tanta salute (con poche regole possiamo avere grandi risultati).

Per l’occasione alzo virtualmente il calice con voi; festeggiamo, brindiamo al nuovo anno ma, mi raccomando: se dovete mettervi alla guida, niente alcool! Reato per la Legge, mancanza di rispetto nei confronti della vita!

E se non ci mettiamo al volante? Beh, fatelo, ma sempre con moderazione. L’alcol  è una sostanza tossica per l’organismo, rende deboli, anemici, deprime il sistema nervoso centrale, inibisce la produzione ormonale, provoca collassi, danneggia il cuore con aumento costante della pressione sanguigna ed i problemi legati all’ipertensione. E non dimentichiamo che è il nemico principale del fegato, ma è anche causa di cancro a mammella, cavo orale, faringe ed alte vie respiratorie, stomaco. In sostanza, va a danneggiare tutti gli organi.

Ed in più fornisce calorie inutili, (più dei carboidrati e poco meno dei grassi, intorno a 7 Kcal ogni grammo di alcol), con aumento del peso corporeo, che va ad aggiungersi agli altri danni da esso provocati.
Le morti causate da alcol sono collocate al secondo posto, tra le morti da tabacco e quelle dovute ad uso di droghe, quindi i dati sono davvero preoccupanti.

E purtroppo aumenta sempre più l’uso anche fra i giovani. Le linee Guida ad una sana alimentazione.
In alcune fasce di persone a rischio è totalmente sconsigliato: adolescenza, gravidanza, allattamento, anziani, e assolutamente da evitare in concomitanza all’assunzione di farmaci: ne fa  svanire l’effetto, ed inoltre il fegato deve lavorare troppo per  espellere sostanze tossiche da farmaco e da alcool, con conseguenze da sovradosaggio anche gravi. Quanto ne possiamo assumere affinchè siano evitati i danni?  Le dosi consigliate da non superare giornalmente (meglio se durante i pasti) sono 2-3 U.A. per l’uomo e 1-2 U.A. per la donna.  (dove U.A. sta per unità alcolica e corrisponde a 12 grammi di alcol).

Come facciamo a sapere quanto alcol stiamo assumendo? Per esempio, un bicchiere di 150 ml di vino  quanti grammi di alcol contiene? Ci basta moltiplicare il grado alcolico (che leggiamo in etichetta) per 0,8. Per esempio, un bicchiere di vino  di gradazione alcolica 12° , quanti grammi di alcool contiene?

Basta fare: 12 x 0,8 = 9,6 grammi di alcol (in 100 ml)
Quindi nel bicchiere da 150ml sono contenuti circa 14 grammi di alcol, corrispondente a  14 x 7 = 98 Kcal.
Meglio preferire le bevande a basso tenore alcolico (birra e vino), non superare le dosi consigliate e soprattutto…non farlo diventare un vizio, perché l’alcolismo  è un tunnel, dal quale potrebbe essere impossibile uscirne fuori.

E noi dobbiamo brindare alla vita, non contro di essa.

Dott.ssa Maria Esaminato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...