Semplicità e passione i segreti del successo del Memorial Russo

Foto_1_Memorial (205)MEMORIAL DOMENICA POMERIGGIO 116Quest’anno era la 6° edizione, e come ogni anno la festa del nuoto organizzata da Enzo Palmentieri e il suo splendido team ha fatto felici tutti gli appassionati di questo sport.

Il Memorial Russo ormai è tradizione per moltissimi, che condividono a Ponticelli dal 2008, il ricordo di un ragazzo che amava il nuoto, e la passione per uno sport che si può praticare per tutta la vita.

Sarà per questo che dai 15 ai 70/80 anni, ogni anno si danno appuntamento oltre 600 nuotatori per una due giorni che riesce sempre. Il segreto del successo?

Sicuramente ne esiste più di uno. Chi scrive ha la fortuna di aver partecipato a tutte e sei le edizioni (nella foto a sinistra una immagine del 2008, nell’altra foto invece uno scatto del 2013, ndr.), e la sensazione è sempre stata la stessa: “Ambiente fatto ad arte per chi si diverte a nuotare; manifestazione che vive di gente che negli anni ha conservato semplicità e passione per lo sport!”

Salvatore Siviero 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...