Scacco alla D: Ecco le 4 regole per vincere!

Ha contribuito in maniera importante a portare ben 6 squadre dalla serie D alla Lega Pro.cordua

Ermanno Cordua, centrocampista calabrese dalla corsa inesauribile, reduce dal formidabile girone di ritorno che ha portato il Taranto alle soglie dei Play-Off, ci svela i suoi segreti per il “salto tra i professionisti”.

I tifosi di Pro Vasto, Real Marcianise, Sorrento, Scafatese, Nocerina e Campobasso, possono confermare che il “metodo Cordua” è buono.

La difficoltà principale è che tra le candidate alla promozione, di solito grandi piazze, ci dice Cordua, solo la prima ottiene la certezza della categoria superiore. Poi, tra l’altro, bisogna lavorare bene con i giovani perché c’è l’obbligo di schierare ben 4 under. Dal mio punto di vista,  le credenziali che deve avere chi ambisce alla vittoria in Serie D sono queste:

 1) Una società seria, sia a livello economico sia organizzativo, che riesca a superare soprattutto i momenti difficili con serenità, senza esaltarsi troppo nelle vittorie e deprimersi al primo passo falso;

2) Allenatore e staff competente sia a livello tecnico sia umano, in grado di forgiare un gruppo forte e compatto;

3) Calciatori bravi, uomini veri dotati di grande umiltà e determinazione, che credano nella forza del gruppo e soprattutto che abbiano una mentalità vincente nella categoria. L’abitudine a vincere è fondamentale nei momenti decisivi della stagione;

4) Infine la cosa più importante: i tifosi! Ci vuole una grande stima e coinvolgimento reciproco. La passione della gente spinge in maniera incredibile. I tifosi sono l’anima e il cuore del successo!

Salvatore Siviero
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...