La sindrome metabolica

Ucontrollo-peson eccessivo peso corporeo si sa, comporta gravi conseguenze. Oltre all’aspetto estetico, dobbiamo pensare seriamente al fatto che più chili di troppo abbiamo più anni di vita possiamo perdere.

Vi sembra giusto?

E il grasso peggiore è quello che si accumula nel girovita. Fate attenzione è il più pericoloso!
Ci sono altre condizioni da valutare per capire se si è a rischio cardiovascolare.
Stiamo parlando della cosiddetta “sindrome metabolica” . Se si scopre di avere più di 3 dei seguenti fattori di rischio, allora è proprio il caso di intervenire subito:

Circonferenza vita: maggiore di 102 cm (uomini) e di 88 cm (donne)
– Trigliceridi superiori a 150 mg/dl
– Colesterolo HDL minore di 40 mg/dl (uomini) e minore di 50 mg /dl (donne)
– Glicemia maggiore di 100 mg /dl
– Pressione arteriosa maggiore di 130/85 mm Hg

La dieta ed una corretta alimentazione sono fondamentali e in molti casi sono così efficaci da consentire di evitare qualsiasi terapia farmacologica.

Dott.ssa Maria Esaminato (Alimentazione e Nutrizione Sorrento)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...